News Formazione

30-06-2011

Siamo ciò che mangiamo?


Concorso ispirato al tema di Maturità 2011
Edizioni Catering lancia un concorso per capire la visone dei giovani intorno al cibo.
Sei uno di quel quasi 43% di studenti che quest'anno all'esame di Maturità ha scelto il saggio breve sull'alimentazione? Allora partecipa al concorso indetto da Edizioni Catering.

Il concorso consiste nella realizzaione di un saggio breve ispirato alla frase pronunciata da Ludwig Feuerbach "Siamo ciò che mangiamo?".

Lo scopo di Edizioni Catering è quello di scoprire quale rapporto esiste tra mondo giovanile e il cibo. Raccogliere da tanti giovani le riflessioni, le emozioni, i piaceri e le repulsioni nei confronti del cibo.

A chi si rivolge
- Tutti gli studenti che hanno sostenuto l'esame di maturità nel 2011;
- Tutti i ragazzi dai 18 ai 26 anni;

Premi

- Pubblicazione su un libro dei 25 saggi ritenuti più significativi;
- Un weekend enogastronomico per due persone per il testo più significativo;
- Una confezione di prodotti enogastronomici italiani per il secondo e terzo classificati.

I testi saranno giudicati da una giuria di esperti nel campo dell'alimentazione (produttori, distributori, chef e scrittori)

Scadenza
20 settembre 2011

Dovrai inviare il testo a: redazione@edizionicatering.it

Puoi scaricare il regolamento sul sito: www.cateringnews.it





30-06-2011

Conosci i tuoi valori professionali?


Città dei Mestieri e delle Professioni

Città dei Mestieri e delle Professioni mette a disposizione degli utenti un test per scoprire quali caratteristiche professionali si avvicinano di più alla tua personalità.

Il medesimo portale offre inoltre la possibilità di fare un test per aiutare gli utenti più giovani ad orientarsi rispetto al mondo del lavoro individuando quali professioni si avvicinano di più ai propri interessi.

Per fare il test (completamente gratuito), clicca qui.




30-06-2011

La Puglia "ritorna al futuro": 20 milioni per la formazione


Bando Regione Puglia

 

L'Amministrazione Regionale della Puglia propone un'iniziativa intitolata "Ritorno al futuro", con la quale mette a disposizione di 1500 neolaureati disoccupati 20 milioni di euro erogabili sotto forma di borse di studio per master post lauream

Le borse di studio avranno consistenza diversa a seconda della sede di svolgimento del master scelto. In particolare riceverà 7.500 euro ogni beneficiario che deciderà di frequentare un master in Puglia o nelle province limitrofe (Avellino, Benevento, Potenza, Matera, Campobasso). Se la sede del master è al di fuori di quest’area, la borsa di studio salirà a 15.000 euro. 25.000 euro è invece la consistenza delle borse di studio riservate a chi deciderà di frequentare un master all’estero.
L'iniziativa nasce a sostegno dell'occupazione, ed è quindi rivolta a coloro che risultano ancora privi di occupazione ma impegnati nella propria formazione: con "Ritorno al futuro" l'Amministrazione regionale interviene a sostegno dei giovani disoccupati, valorizzandone le capacità e le potenzialità creative, professionali ed occupazionali. L'avviso risponde alla finalità generale di sostenere finanziariamente e tecnicamente la crescita della qualificazione professionale del segmento più scolarizzato della gioventù pugliese, al fine di accrescerne la dotazione di competenze e conoscenze. Un modo per contrastare, quindi, il fenomeno tristemente noto in Italia come "fuga di cervelli", dando la possibilità di perfezionare la propria formazione con la frequenza di master qualificati e orientati seriamente al mercato del lavoro.

 

CHI PUO' BENEFICIARNE

Possono presentare domanda di finanziamento alla borsa di studio i soggetti nati successivamente alla data del 16 giugno 1976 oppure, nel caso di soggetti diversamente abili di cui agli elenchi della Legge n. 68/1999, nati successivamente alla data del 16 giugno 1972 e che, alla data di scadenza dell'avviso risultino inoccupati o disoccupati. Requisito fondamentale è, ovviamente, anche l'iscrizione nelle liste anagrafiche di uno dei Comuni presenti nel territorio della Regione Puglia da almeno 2 anni oppure, purché nati in uno dei Comuni pugliesi, il trasferimento della propria residenza altrove da non più di 5 anni; ultimo titolo di accesso ai benefici erogati è il possesso di diploma di laurea (conseguito secondo le regole del vecchio ordinamento); di laurea triennale o di laurea magistrale (conseguite secondo le regole del nuovo ordinamento). Nel caso di laurea conseguita all'estero, il titolo di studio deve risultare riconosciuto in Italia. Sarà comunque necessario dimostrare di non aver già ricevuto, a qualunque titolo, borse di studio post lauream erogate dalla Regione Puglia e dichiarare un reddito familiare non superiore a € 30.000 individuato esclusivamente sulla base dell'Indicatore della Situazione Economica Equivalente (I.S.E.E.) relativo all'annualità fiscale 2009. In nessun caso potranno essere accolte candidature di soggetti che usufruiscano di altri finanziamenti, concessi da chiunque e a qualunque titolo, in misura superiore al 50% del costo di iscrizione e di frequenza per la partecipazione al corso.

 

COME PRESENTARE DOMANDA

E' possibile presentare domanda attraverso direttamente sul sito dedicato al progetto. La procedura telematica sarà attiva dalle ore 14.00 del 20 giugno alle ore 14.00 del 13 luglio 2011. Per la compilazione della domanda è necessario essere registrati al portale Sistema Puglia o al portale Piano Lavoro ed aver attivato una casella di Posta Elettronica Certificata intestata al Candidato.
L'invio mediante PEC della documentazione deve essere fatto tassativamente entro le ore 14.00 del giorno 15 lugio 2011 all'indirizzo PEC ritornoalfuturo2011@pec.rupar.puglia.it

Per tutte le informazioni
sito ufficiale: www.sistema.puglia.it/portal/page/portal/PianoLavoro/RitornoalFuturo
bando ufficiale: www.sistema.puglia.it/portal/page/portal/PianoLavoro/RitornoalFuturo





23-06-2011

EVENTO GRATUITO: LA SFIDA DELLA CRESCITA


Sei un imprenditore o un responsabile delle risorse umane? Allora non puoi non partecipare! Ultimi posti disponibili, affrettati!

LA SFIDA DELLA CRESCITA


VUOI FAR CRESCERE LA TUA AZIENDA?
VUOI POTENZIARE LE CAPACITÀ DELLE TUE RISORSE UMANE?
VUOI OTTIMIZZARE LA LORO GESTIONE?


ALLORA NON PUOI PERDERTI L'EVENTO DEL 28 GIUGNO 2011:
DARE VALORE ALLE PERSONE,
DARÀ VALORE ALLA TUA AZIENDA!


L'evento è organizzato da G11 e Profexa Consulting

La partecipazione all'evento è GRATUITA

A tutti gli ospiti G11 e Profexa Consulting, offriremo un gustoso BUFFET

I POSTI sono LIMITATI, quindi ISCRIVITI al più presto!


Iscriviti
online
all'evento
Scarica
brochure
Aggiungi
appuntamento
in agenda

Copyright © 2011 NewOrg.Net Srl, All rights reserved.




15-06-2011

Corso gratuito per Portinai d'albergo


In partenza a Bari

Il CESCOT è il Centro di Formazione Professionale della Confesercenti Regionale Puglia che si occupa di ricerca e sviluppo delle imprese commerciali, turistiche e dei servizi ed in particolare eroga Corsi di Formazione.

Titolo: Corso Gratuito per Portinai D'albergo.

Area formativa: Turismo

Destinatari:
Rivolto a giovani tra i 18 ed i 25 anni che hanno abbandonato la scuola

Contenuti:
Piano didattico: Informatica, E-Commerce, Lingue Straniere (Inglese e Francese), Marketing dei servizi turistici, Organizzazione Alberghiera, Itinerari ed Informazioni Turistiche
Project Work (realizzazione di un progetto lavorativo) finale per mettere in pratica quanto imparato

Durata: 1200 ore

Stage:
600 ore di stage garantito in strutture alberghiere pugliesi

Sbocchi professionali:
Portiere d'Albergo
Addetto alla accoglienza in strutture turistiche
Recepionist

Condizioni di partecipazione:
Per tutti i partecipanti è previsto un rimborso spese di 1,50 euro per ogni ora di frequenza. Agli allievi che avranno frequentato il 70% delle ore complessive previste, sarà rilasciato, previo superamento dell’esame finale, l’attestato di qualifica di: "Portiere d’Albergo" (Codice Istat: 5.2.1.3.0.) e la Certificazione Ecdl Core

Prerequisiti:
età compresa tra 18-25 anni
No diploma, no laurea




08-06-2011

GFORMANDO DI GIUGNO


Agevolazioni e finanziamenti

Nell'ambito dei servizi rivolti agli imprenditori ed aspiranti tali, GFORM annuncia che è oggi possibile - tramite G11 -avere una consulenza personalizzata volta all'individuazione delle agevolazioni e finanziamenti più idonei a ciascuna attività.

Specificando le finalità dell’investimento (ad esempio, l’acquisto di un nuovo capannone, la dotazione di un impianto solare o fotovoltaico ecc..) nonché la regione italiana in cui si vorrebbe effettuare tale azione, G11 ricercherà le adeguate fonti di copertura finanziaria tra: o Fondi Strutturali o Fondi Regionali o Programmi Comunitari o Agevolazioni Fiscali o Venture Capital (pubblici e privati) o Finanziamenti Nazionali o Sistemi di Garanzia Fidi (pubblici e privati) o Prestiti Partecipativi (pubblici e privati) o Finanziamenti Medio-Lungo Termine.

Attingendo ad una banca dati interattiva e sempre aggiornata, G11 sarà inoltre in grado di fornire i seguenti servizi: o Formule alternative all’investimento prescelto o Analisi di comparazione tra le diverse Regioni d’Italia o Selezione degli investimenti aggiuntivi compatibili con l’investimento scelto o Monitorare in modo sistematico gli strumenti finanziari, soprattutto pubblici, utili alla realizzazione di un investimento/attività.

Prima di effettuare un investimento o un acquisto importante per la tua attività, ricordati di contattare G11!

G11 : www.g-11.it  




08-06-2011

ABRUZZO/FORMAZIONE: 20 STUDENTI A CAMPUS ESTIVO FISICA PRINCETON (ASCA)


Domani 9 giugno la premiazione

Domani, 9 giugno (ore 11:30), al Centro direzionale Strinella 88, all'Aquila, si terra' la premiazione dei 20 studenti delle scuole superiori abruzzesi che prenderanno parte all'ottava edizione della Scuola estiva di Fisica Gran Sasso-Sud Dakota-Princeton, organizzata dai Laboratori nazionali del Gran Sasso, in collaborazione con l'Universita' di Princeton. Si tratta di una delle iniziative di piu' alto valore scientifico e di formazione svolte dall'Istituto, che quest'anno vede coinvolte anche le Fondazioni abruzzesi.

Gli studenti trascorreranno tre settimane, dal 23 luglio al 13 agosto, nel Campus dell'Universita' di Princeton nel corso delle quali seguiranno lezioni di fisica, astrofisica e inglese e visiteranno le citta' di New York e Washington DC. La premiazione, a cura di Lucia Votano, direttore dei Laboratori nazionali del Gran Sasso e di Roberto Marotta, presidente della Fondazione Carispaq, in rappresentanza anche delle altre Fondazioni abruzzesi, vedra' la partecipazione dell'assessore alla Formazione della Regione Abruzzo, Paolo Gatti, e dei rappresentanti degli Enti e delle Istituzioni che ormai da anni offrono il loro contributo e sostegno alla realizzazione della scuola estiva. iso (Asca)




08-06-2011

Corso biennale di formazione in "Musicoterapia della Risonanza"


Nasce la fabbrica per la 'Nuova Risonanza' della Vita...
Roma, 7 giu. (Adnkronos) - Nasce la fabbrica per la 'Nuova Risonanza' della Vita: scienziati, musicisti, studiosi, ricercatori, professori universitari hanno deciso di unire le forze per costruire nuove strade di guarigione e benessere. Così un'orchestra interdisciplinare si muoverà all'unisono con l'intento di studiare, recuperare e trasformare le sonorità e le musicalità delle persone e degli ambienti perché ogni distonia mette in crisi l'organismo nel medio-lungo periodo e il luogo in cui si vive e si costruiscono relazioni.
 
Questa 'fabbrica' ha quattro stanze virtuali, correlate fra loro: il Centro di Ricerca Scientifica sulla Complessità, il suono e la musica; il Centro di Volontariato per l'ecologia acustica e socio-musicale; il Centro di Documentazione ed il Centro di Formazione in Musicoterapia della Risonanza che, a partire da gennaio 2012 (con seminari introduttivi a fine 2011), organizza a Roma e Torino un corso biennale di formazione in ''musicoterapia della risonanza'' (per le iscrizioni ed ogni informazione www.nuovarisonanza.com ).

E' il Poliambulatorio La Torre, centro di ricerca e formazione diretto da Maurizio Grandi (oncologo, immunologo, bioetico, fitoterapeuta) ad animare la fabbrica per la Risonanza della Vita, in collaborazione con vari Istituti. Istituti (con cui è prevista attività di collaborazione) quali il Dipartimento di Medicina Sperimentale della Seconda Università degli Studi di Napoli, il Dipartimento di Ingegneria Astronautica, Elettrica ed Energetica - Diaee de La Sapienza di Roma (per la ricerca sul suono), l'I.p.s.i.a. Carlo Cattaneo di Roma (presso il quale si svolgeranno le attività di formazione).
 
All'interno dell'Inmp, l'Istituto nazionale per la promozione della salute delle popolazioni migranti e per il contrasto delle malattie della povertà di Roma e del Liceo Classico Montale di Roma si realizzeranno i tirocini del corso di formazione, mentre l'A.r.p.j. Associazione Romana Pro Juventute - Tetto Onlus di Roma coordinerà le attività del centro di volontariato per l'ecologia acustica che si svolgeranno in collaborazione con il Municipio IX° di Roma. La Fundacion spagnola 'Musica Abierta' fornirà poi le 'Edizioni musicali per la disabilità'. E' un percorso formativo sperimentale e innovativo per preparare i ''nuovi'' studenti alla Complessità, ed all'equilibrio dinamico della Vita con l'Ambiente.

Nuovi professionisti specializzati nella riabilitazione con la musica nell'ambito della disabilità, nell'utilizzo del suono per incidere sul sistema fisiologico, emozionale ed energetico del vivente, nella mediazione culturale con la musica ed il movimento per intervenire in ambito preventivo e socio-educativo, e nell'analisi e gestione dei sistemi complessi nei quali si potrebbe trovare ad operare, anche in contesto socio-sanitario. Se il suono, come dice Tomati's, ''anima tutto ciò che è''…diventare un esperto di musicoterapia della risonanza forse è un po' come avere le chiavi del mondo, soprattutto quello in cui viviamo oggi, sempre più complesso e bisognoso di alleanze. Del resto, il nuovo percorso è fondato proprio sulla presa d'atto che l'esistenza così come la malattia oggi, più che mai, pulsano di una complessità tale da chiamare a raccolta molte discipline chiedendo loro di unirsi in un abbraccio per la vita, di vibrare insieme per un concerto votato alla consapevolezza di sé, del mondo, della connessione intima fra ciascuno e l'intero universo.

Ventiquattro materie per un totale di 900 ore, con tirocini locali. Musica e: Riabilitazione, Coscienza, Ascolto, Biomusica, voce e strumenti. Musicoterapia e ricerca scientifica applicata. 'Medicina e fisica quantica', 'Fotoni luce e Musica', 'Cimatica'; 'Suono e Campi elettromagnetici'; ''Metodologie di analisi della complessità in medicina e biologia''; 'Suono e rumore nello spazio extra-atmosferico'; Musica e cervello; trans-disciplinarietà e pensiero complesso; filosofia e antropologia della complessità. Biostimolazione, Movimento creativo, Canto armonico, Massaggio Sonoro. Infine, 'Neurofisiologia vegetale', 'Aromi, profumi e spezie' per sviscerare anche quanto il mondo degli odori sia memorizzato nella stessa regione del cervello dove sono impresse emozioni e sentimenti. Un focus group (Maurizio Grandi, Direttore Scientifico; Luca Marchioni, musicoterapista e coordinatore; Rolando Proietti Mancini, musicoterapista esperto in riabilitazione; Mario Corradini, esperto in 'Musica e Coscienza) definirà le linee di ricerca ed interagirà con il gruppo composto da docenti e discenti, per un nuovo connubio tra formazione e ricerca.



08-06-2011

FIAT OFFRE UN'OPPORTUNITA' DA NON PERDERE


Rivolta agli studenti universitari.

Fiat offre un'ottima opportunità rivolta agli studenti universitari, grazie all’accordo siglato con il Politecnico di Torino, l’Università di Windsor (Canada) e la Chrysler per l’attuazione di un International degree program in Automotive Engineering, che prevede uno scambio di 50 studenti all’anno fra le due università, le quali rilasceranno agli allievi due diplomi diversi.

Fiat e Chrysler sosterranno i costi del viaggio e dell’alloggio, oltre che quelli supplementari per il training.

I corsi saranno svolti in collaborazione con i manager delle due società automobilistiche e dureranno dai 12 ai 18 mesi, con periodi di pratica retribuita presso le due società.




08-06-2011

AGRICOLTURA: APPROVATO BANDO PSR SU FORMAZIONE


Regione Sicilia
AGI) - Palermo, 7 giu. -
 
L'assessorato regionale alle Risorse agricole e alimentari ha approvato il bando per l'adesione alla misura 111 del Psr, Piano di sviluppo rurale, Sicilia 2007 - 2013, su "Interventi di formazione professionale e azione di informazione" - Azione 1 Formazione.
 
La misura intende sostenere il miglioramento della capacita' imprenditoriale e tecnico professionale degli addetti del settore agricolo, forestale ed agroalimentare.
 
Il provvedimento sara' pubblicato sulla Gazzetta ufficiale della Regione siciliana. Disposizioni e altre informazioni sono consultabili sul sito istituzionale: www.psrsicilia.it.  



01-06-2011

FORMAZIONE PER ADDETTI AL PRIMO SOCCORSO


A Busto Arsizio
CALENDARIO: 13, 16, 20 e 23 giugno 2011
 
ORARIO: dalle 19.30 alle 22.30
 
PROGRAMMA:
Modulo A (4 ore)
1) allertare il sistema di soccorso
2) attuare gli interventi di primo soccorso
Modulo B (4 ore)
1) acquisire conoscenze generali sui traumi in ambiente di lavoro
2) acquisire conoscenze generali sulle patologie specifiche in ambiente lavorativo
Modulo C (4 ore)
1) acquisire capacità di intervento pratico
 
QUOTA DI PARTECIPAZIONE: € 150,00 + IVA al 20%
 
Per ulteriori informazioni e/o iscrizioni: info@gform.it
 



01-06-2011

AVVISO AI GENTILI UTENTI


.
INFORMIAMO I GENTILI UTENTI CHE VENERDI' 3 GIUGNO 2011 GLI UFFICI DI GFORM SARANNO APERTI SOLO AL MATTINO DALLE 9.00 ALLE 12.30.
 
COGLIAMO L'OCCASIONE PER AUGURARE A TUTTI VOI UNA BUONA FESTA DEL 2 GIUGNO!
 
LO STAFF DI GFORM SRL



01-06-2011

Presentazione del Master "Qualità, Sicurezza Alimentare e Sostenibilità della filiera del Latte"


Il 7 giugno a Torino
Fonte: NEWSFOOD.COM
 
L'UNIVERSITÀ PER IL MONDO DEL LAVORO

Presentazione del Master in: Qualità, Sicurezza Alimentare e Sostenibilità della filiera del Latte Quality, Food Safety and Sustainability of Milk Production Chain Un'iniziativa congiunta di Università - Sanità Pubblica - Industrie e Aziende del Settore - Regione Piemonte Fondazione CRC -Fondazione CRT per la formazione di specialisti della filiera del latte 7 Giugno 2011, ore 11.00, presso il Salone del Rettorato, via Verdi 8, Torino.

Saranno presenti: Ezio Pelizzetti, Magnifico Rettore dell'Università degli Studi di Torino Claudio Sacchetto, Assessore Regionale Agricoltura, Caccia e Pesca Gianna Gancia, Presidente Provincia di Cuneo Bartolomeo Biolatti, Preside della Facoltà di Medicina Veterinaria Elisabetta Barberis, Preside della Facoltà di Agraria Ezio Ghigo, Preside della Facoltà di Medicina e Chirurgia Fernando Arnolfo, Direttore Generale dell'Istituto Zooprofilattico del Piemonte, Liguria e Valle d'Aosta Sergio Banchio, Sindaco Comune di Moretta

Le Aziende e le Istituzioniche hanno promosso l'iniziativa: Ferrero SpA, INALPI, Ferrero Mangimi SpA, Marcopolo Engineering SpA Sistemi Ecologici, Regione Piemonte Assessorato Agricoltura, Caccia e Pesca, ASLCUNEO1, APA di Cuneo, ARA Piemonte, Fondazione CRC, Fondazione CRT



01-06-2011

Giornalismo ambientale, corso gratuito per apprendere tutti i trucchi del mestiere


Opportunità di formazione gratuita per i giornalisti!
FONTE: Walk on Job
 
Se siete giornalisti e gli argomenti di cui vi occupate sono ambiente, energie rinnovabili e green economy, siete decisamente all’avanguardia. Insomma, siete come si dice in gergo, “sul pezzo”. Per migliorare il vostro stile e capire al meglio come trattare una notizia in tema di ambiente ed ecologia, clima e nuove fonti energetiche, potete partecipare al corso, completamente gratuito, in Giornalismo ambientale.

Dura 40 ore e si svolge il giovedì e il venerdì dal 9 giugno al 15 luglio alla Mediateca dell’Università di Modena e Reggio Emilia. Inserito all’interno del del progetto europeo “Environment Policy and Governance 2008 LIFE08 ENV/IT/000388 RELS: Innovative chain for energy recovery from waste in natural parks”, il corso si propone di fornire utili dritte per riuscire a comunicare gli argomenti dell’ambiente e della sostenibilità con tutta l’attenzione e la preparazione necessarie per farlo in modo corretto ed efficace.

Parlare di argomenti come ecologia, verde, turismo e scienza richiede infatti competenze tecniche e scientifiche, passione e strumenti linguistici adeguati per ogni mass media. Per questo i docenti spiegheranno non solo come scrivere una notizia, ma anche come raggiungere le fonti ed essere in grado di tenere i contatti con le istituzioni. Fondamentale, poi, il focus, sul ruolo tra ricercatori, scienziati e pubblico e sulla capacità di interpretare le dinamiche che stanno alla base delle questioni e delle novità a livello ambientale. 

Son previste lezioni frontali ed esercitazioni, e alla fine viene rilasciato un attestato di frequenza. I docenti sono giornalisti esperti di temi ambientali: Marco Gisotti, direttore del corso, Gabriele Salari, Sergio Ferraris. Il corso prevede 20 posti.
Per candidarsi è necessario presentare la propria domanda all’indirizzo corsogiornalismoambientale@gmail.com entro la mezzanotte dell’1 giugno inviando il curriculum, la lettera motivazionale e un articolo giornalistico su un tema inerente la conservazione della natura, la gestione dei rifiuti, le energie rinnovabili, l’efficienza energetica o la green economy. Gli studenti selezionati verranno avvisati entro sabato 4 giugno. Sul sito del corso trovate tutte le info.